Corso Base 2018

Perchè il corso di formazione per prepararsi al volontariato in AVO Lecco?

L’AVO rappresenta un impegno che coinvolge i volontari in  modo attivo  e totale,   toccando la persona nella sua emotività più profonda; talvolta l’impatto psicologico con la malattia e la sofferenza può mettere in    difficoltà chi parte pieno di entusiasmo ma trova poi difficile continuare sulla strada intrapresa. Per poter offrire sostegno ed aiuto in modo costruttivo occorre quindi prepararsi in maniera adeguata, affinando le capacità di ascoltare,   imparando a  condividere la fatica altrui senza farsene opprimere,  arrivando così all’empatia  di  chi ci chiede aiuto.

L’obiettivo  del  corso di formazione è  appunto quello di  contribuire ad aiutare il volontario a conoscersi nella sua realtà più interiore, portando alla luce le risorse che ha dentro di sé e  sviluppando  le competenze emotive  e razionali per poter dare un senso al proprio agire.

Oltre alle lezioni tenute da formatori specifici ci saranno anche incontri con operatori che lavorano nell’azienda ospedaliera e nella RSA, per poter avere una visione dell’ambiente dove i volontari presteranno il proprio servizio. Importante è considerare che si entra a far parte di un gruppo che cammina nella stessa direzione:  contribuire alla qualità della vita delle persone colpite dalla sofferenza.

 

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

1 incontro: 'Lunedì 15 ottobre 2018 ore 20.30 aula C bis

Conoscere l'Associazione e le sue regole. Testimonianze di Volontari

Relatrice: Elena Molteni - PresidenteAV.O. Lecco

 

2 incontro: Mercoledì 17 ottobre 2018 ore 20.30 aula Cbis

Presentazione delle strutture in cui operiamo: Ospedale .•IRAM

Come la PERSONAsi trasforma in paziente - ospite.

Relatrici: Tiziana Mason - Assistente Sociale

Maria Luisa Palma - Responsabile Servizio Educativo lRAM

 

3 incontro: Lunedì 22 ottobre 2018 ore 20.30 aula Cbis

Norme d'igiene l sicurezza in ambito ospedalìero. Rischi del volontario

Relatrice: Cristina Tentori - Responsabile infermieristico aziendale del controllo infezioni

Rapporto di collaborazione tra Volontario e Personale ospedalìero

Relatrice: Raffaella Pirovano - Coordinatrice Reparto di Ortopedia

 

4 incontro: Mercoledì 24 ottobre 2018 ore 20.30 aula Cbis

Etica del volontarìate.

Relatrice : Gabriella Compagnoni - Consigliere Federavo e Consigliere A.V.O.Lombardia

 

PAUSA PER UNA PROVA DI TIROCINIO IN REPARTO

 

5 incontro: Lunedì 12 novembre 2018 ore 20.30 aula Cbis

Conoscenza di sé : motivazioni e risorse

Relatrici: Valentina Molteni - Psicologa Magda Fontanella - Consulente in bioetica

 

6 incontro: Mercoledì 14 novembre 2018 ore 20.30 aula Cbis

La relazione d'aiuto: ascolto e dialogo

Relatrici: Valentina Molteni - Psicologa Magda Fontanella - Consulente in bioetica

 

7 incontro: Lune19 novembre 2018 ore 20.30 aula Cbis

La relazione d'aiuto: empatìa e coinvoigimento emotivo del Volontario

Relatrici: Valentina Molteni - Psicologa Magda Fontanella - Consulente in bio etica

 

8 incontro: Mercoledì 21 novembre 2018 ore 20.45 aula C bis

Considerazioni finali e interventi dei partecipanti al corso

 

                 Tutti gli incontri si svolgeranno nella Palazzina Amministrativa

 

Contenuti:

Durante il percorso i partecipanti verranno accompagnati a vivere un tempo dedicato alla riflessione e alla comprensione: l’attenzione alla persona nella sua globalità, le diverse dimensioni che costituiscono la ciascuno di noi, l’impatto della malattia sul sistema di vita dell’individuo, la capacità di individuare e portare alla luce le risorse che ciascuno ha e che lo possono aiutare a trovare o ritrovare l’equilibrio. Un'altra dimensione importante a cui verrà dato spazio nel percorso è l’incontro e lo sviluppo delle competenze emotive che ciascuno di noi possiede: il ruolo delle emozioni nella relazione con la malattia e il malato, l’accoglienza del vissuto dell’altro. Come “stare” insieme agli altri per poter moltiplicare ancor di più l’effetto della cura che ciascun volontario mette a disposizione. Sentirsi parte di un gruppo che si rivolge nella stessa direzione: contribuire alla qualità della vita delle persone che fruiscono a diverso titolo delle cure prestate in ospedale.

 Formato stampa